Ambiente

Cese, al via la quinta edizione della “Biciclettata Palentina”

“Non è ammissibile che ditte disoneste e persone incivili rovinino la nostra risorsa più viva e più bella. Siamo sinceramente stanchi di dover vedere cumuli di scarti edili e buste sparse accanto ai nostri prati verdi, davanti agli alberi in fiore, ai rovi di more”. Con questo spirito di indignazione e rivalsa è nata, cinque anni fa, la “biciclettata palentina”  a cusa dell’associazione giovanile Mapuche, gruppo di ragazzi di Cese dei Marsi che cerca di valorizzare il proprio paese ed il proprio territorio con iniziative di sensibilizzazione e riflessione. “Non vogliamo solo indignarci”, dicono dall’associazione, “vogliamo far conoscere il più possibile la bellezza della nostra natura e vogliamo farlo aggregando il più possibile persone ed associazioni attraverso una biciclettata che è insieme momento di riflessione, di condivisione e di allegria”.

Lo spirito e gli obiettivi dell’associazione Mapuche, in effetti, sembrano essere proprio questi: creare momenti aggregativi con idee semplici ed estremamente positive, iniziative che sappiano portare uno spunto di riflessione senza dimenticare l’importanza della socialità. Proprio su questa linea si inserisce la quinta edizione della “biciclettata” che partirà sabato 13 agosto dall’ex-asilo di Cese per toccare i territori di Scurcola, Corcumello e Capistrello. A precedere l’evento sarà una giornata di momenti conviviali, giochi e animazione per bambini e mini-tornei. A chiudere la pedalata, un aperitivo musicale offerto dall’associazione. “Invitiamo davvero tutti a prendere parte alla biciclettata”, chiude il presidente Fernando Alfonsi, “sarà un bel momento per divertirsi, indignarsi e riunire le forze per il nostro territorio”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top