Cronaca e Giudiziaria

Cerchio, perquisiti il Comune e l’abitazione del sindaco Tedeschi

Il sindaco Gianfranco Tedeschi: “Assoluta tranquillità in merito alla vicenda rimango in attesa di essere sentito, piena fiducia nell’indagine che spero termini presto”

Cerchio – Agenti della Polizia Giudiziaria della Procura di Avezzano questa mattina hanno effettuato una perquisizione a Cerchio in merito alla verifica delle gare d’appalto espletate negli anni che vanno dal 2013 al 2016. Agenti che hanno perquisito anche la casa del primo cittadino Gianfranco Tedeschi, che – comunicandolo attraverso una nota, diffusa come sottolinea “per dovere di trasparenza e correttezza informativa rispetto al ruolo istituzionale che ricopro” –  si dice tranquillo e precisa: “Questa mattina per le attività di Sindaco dal 2013/2016 ho ricevuto una perquisizione per verificare tutte le gare d’appalto. Non ci sono misure prescritte e/o restrittive. Ho già riferito tramite i miei legali Antonio Milo e Franco Paolini la assoluta tranquillità nel merito dell’indagine. Come in passato chiarirò tutto e rimango rispettoso delle attività della magistratura. Allo stesso tempo sono assolutamente certo della correttezza avuta nell’ambito dell’attività amministrativa. Mi sono messo a totale disposizione per poter rapidamente definire la vicenda. In attesa di essere sentito, mi preme ribadire la più totale fiducia nell’indagine che spero termini presto”.

 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top