Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Cultura

Centenario terremoto, ad Avezzano convegno terremoto e Grande Guerra


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Un convegno per commemorare il terremoto della Marsica del 13 gennaio 1915 e l’entrata in guerra dell’Italia nel maggio dello stesso mese si è svolto questa mattina presso Palazzo Torlonia, ad Avezzano. Nel corso dell’evento, al quale hanno partecipato molti studenti provenienti da alcune scuole di Avezzano, sono intervenuti i rappresentanti del comitato dell’istituzione del centenario del terremoto, l’ambasciatrice della Romania Dana Costantinescu, l’ammiraglio Romano Sauro e il sindaco di Avezzano Giovanni Di Pangrazio. “E’ un modo per ripercorrere la storia dei nostri antenati che hanno affrontato a testa alta i giorni successivi al terremoto del ’15 – ha dichiarato il sindaco di Avezzano – e per questo – ha concluso rivolgendosi ai giovani – è fondamentale la vostra presenza perché voi siete il futuro di questa terra ed è doveroso che conosciate la sua storia”. Il convegno ha costituito un momento per ripercorrere i centenari rapporti di amicizia tra il popolo italiano ed il popolo rumeno attraverso il ricordo degli oltre 3mila prigionieri rumeni detenuti ad Avezzano tra il 1916 e il 1919, nel corso della Grande Guerra.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top