Cronaca e Giudiziaria

Centenario del terremoto, dimenticata da anni la lapide dedicata a Don Orione

lapide don orione 02-06-2011

Avezzano – È caduta quattro anni fa, ma nessuno si è ricordato di rimetterla al proprio posto, nemmeno in occasione del Centenario del Terremoto. Si tratta della lapide, posta nell’omonima via ad Avezzano, dedicata a Don Orione, personaggio importantissimo per il periodo che seguì il catastrofico terremoto del 1915 e che tanto fece per la città. Corrosa dal tempo e dagli agenti atmosferici nel 2011 la lapide rischiava di cadere e quindi di rompersi in mille pezzi; un cittadino allora si era preoccupato di adagiarla a terra dove è rimasta per più di 20 giorni per poi scomparire. Da allora non se ne sa più nulla.

Ad esprimere il suo disappunto in merito e a denunciare che nulla è stato fatto, nonostante le numerosissime celebrazioni legate al centenario del terremoto, è Augusto Di Bastiano, già responsabile del Centro giuridico del Consumatore all’epoca dei fatti, che allora si era preoccupato di far conoscere l’accaduto con la speranza che la lastra venisse rimessa al suo posto. “Quella mattina – racconta Di Bastiano – chiamato da Filippo, dopo aver fotografato la lapide a terra informai l’amministrazione, i giornali ne parlarono, ma a distanza di quattro anni nulla ancora è accaduto, mancano quattro mesi al termine dell’anno del centenario del terremoto. Spero che qualcosa venga fatto.”

 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top