Cronaca e Giudiziaria

Celano, tenta di abusare di una giovane con l’approvazione della madre

Trentatreenne di Celano, L. A., è comparso ieri, 16 giugno, dinanzi al giudice del Tribunale di Avezzano poichè avrebbe tentato di abusare di una quindicenne dinanzi alla madre, sotto accusa anch’essa, per non essersi opposta al tentativo di violenza. L’episodio risale al 2009 e secondo l’accusa, la giovane viveva in una situazione di abbandono e disagio, costretta a fare uso di droga, a spacciare e anche ad assistere ai rapporti sessuali che la madre, 44 anni, intratteneva con diversi uomini. L. A. avrebbe tentato di avere un rapporto sessuale con la quindicenne, minacciandola con un coltello. La madre avrebbe colpito la figlia dopo il suo rifiuto. Secondo la ricostruzione la giovane si sarebbe salvata solo mettendosi in fuga. I due erano stati rinviati a giudizio per lesioni aggravate e tentata violenza sessuale ai danni di minore dal giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Avezzano, Maria Proia. L’udienza davanti al collegio è stata rinviata ad aprile 2017.

 

 

 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top