Ambiente

Celano: raccolte tre tonnellate di rifiuti

Tre tonnellate di rifiuti di ogni genere sono state raccolte a Celano nella giornata ecologica di sabato, organizzata dalla Tekneko, la società presieduta da Umberto Di Carlo, in collaborazione con l’amministrazione comunale e le associazioni cittadine. E’ stata una giornata all’insegna del rispetto della natura, dell’amicizia e del senso di appartenenza a una comunità che vuole lanciare un segnale forte contro chi abbandona rifiuti in natura, deturpando l’ambiente. Una schiera di volontari e di rappresentanti delle associazioni locali, accompagnata dagli operatori della Tekneko e dell’Aciam e da alcuni rappresentanti dell’amministrazione comunale, ha ripulito le aree di via Benedetto Croce, alle porte della città, in direzione di Ovindoli e dello stadio comunale, nella parte sud di Celano.

“Un sentito ringraziamento va ai Guardiani della Natura, al Cai, all’associazione anziani, all’associazione Celano nel Cuore, alla Protezione Civile, agli operatori della Tekneko, dell’Aciam e del comune – ha dichiarato il sindaco Settimio Santilli – e a tutti i semplici volontari che hanno aderito all’iniziativa. Questa è l’ennesima dimostrazione della sensibilità del popolo celanese e di come questo risponda con maturità, quando viene sollecitato per l’interesse comune. L’iniziativa verrà riproposta più volte nel corso dell’anno per altre aree degradate. L’attenzione per la pulizia e la salubrità della città è massima, perché in una città pulita tutti vivono meglio e il decoro di questa rappresenta il primo biglietto da visita per chi viene a visitarla”. Di seguito i dati sulla raccolta:
– Rifiuti urbani non differenziati (CER 20.03.01): 2.500 kg (sono stati effettuati 3 scarichi: 840 kg+1060 kg+600 kg);
– Prodotti tessili (CER 20.01.11): 100 kg;
– Pneumatici fuori uso (CER 16.01.03): 230 kg.

ARTICOLO PRECEDENTE: http://marsicanews.com/celano-giornata-ecologica-bonificate-aree-via-b-croce-e-stadio-comunale/

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top