Attualità

Celano, dal sindaco Santilli “Spirito collaborativo nel nome del Beato Tommaso”

Celano – “Il bene e la crescita della Città innanzitutto. Uno spirito di collaborazione ed un clima disteso di dialogo costruttivo, sono gli ingredienti basilari per una buona amministrazione, fondata su rapporti chiari e condivisi anche con le opposizioni. Il confronto sul piano politico può solo fare bene a Celano, ed è giusto che sia così. Il dibattito sui programmi e sugli interventi, anche da fronti contrapposti, deve essere sano e confinato solo all’ambito politico. Non è pensabile, infatti l’uniformità di pensiero sempre, cosa che andrebbe a ledere uno dei principi cardine della democrazia, ovvero la libertà di manifestare e discutere le proprie idee ed i propri convincimenti. Un presupposto che va difeso e mantenuto ben saldo per garantire una organizzazione sociale che ponga gli interessi dei cittadini al primo posto”.

In questo modo il Sindaco di Celano, Settimio Santilli, spiega il positivo accoglimento della proposta, formulata appunto da ambienti vicini all’opposizione consiliare, di istituire una giornata solenne in nome di Fra Tommaso, che la cittadinanza già considera Beato.

“L’Amministrazione comunale – aggiunge il Sindaco – è ben lieta di accogliere tale proposta, formulata dall’ex consigliere Carlo Cantelmi e dall’attuale componente del gruppo di opposizione Graziella Cantelmi, ci metteremo subito al lavoro per fare in modo che la stessa abbia buon esito. Non è da escludere che la data per una solennità civile e religiosa possa essere indicativamente quella della seconda domenica di ottobre”.

“Come ha tenuto a sottolineare il Sindaco Santilli – sostiene l’assessore alla cultura Eliana Morgante – abbiamo recepito la proposta senza alcun tentennamento in quanto la beatificazione di Fra Tommaso è una delle finalità previste nel progetto già avviato dall’amministrazione comunale. Occorre rimarcare come tale progetto, non solo culturale e turistico, stia incontrando consensi sempre più favorevoli da parte delle popolazioni interessate, dalle comunità francescane e dagli enti comunali interessati tra i quali una menzione particolare merita la fattiva collaborazione con il comune di Tagliacozzo. A breve verrà costituita l’Associazione Tommaso da Celano. In programma anche l’istituzione di un premio letterario di poesia dedicato al primo biografo di San Francesco”.

“Il recepimento della proposta da parte dell’Amministrazione comunale culminerà – dichiara Lisa Carusi presidente del consiglio comunale – in un riconoscimento formale attraverso una delibera sottoposta all’attenzione e votazione del consiglio comunale. E’ mio impegno, infatti, presentare nella prima assise civica utile, la delibera relativa alla istituzionalizzazione della giornata da dedicare a Beato Tommaso”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top