Altri articoli

Castellafiume, il sindaco Mariani: “Se sarà necessario, ospiteremo la Forestale in una sede comunale”

Il sindaco di Castellafiume, Domenico Mariani, scrive al Corpo della Forestale dello Stato, per il mantenimento della locale stazione di Cappadocia.

«Avendo appreso di una possibile revisione delle locali stazioni del Corpo Forestale dello Stato, si chiede di tenere nella massima considerazione il fatto che la stazione di Cappadocia ha la competenza territoriale di una zona, che comprende anche questo Comune, dotata di un patrimonio boschivo della massima rilevanza».

Il primo cittadino chiede di considerare il valore e l’influenza economica dei boschi sulle comunità locali.

«Proprio per la quantità e il pregio del patrimonio boschivo della zona, l’intera collettività locale dei territori di competenza della stazione di Cappadocia si avvantaggia, in modo diretto o indiretto, dall’economia forestale di tali territori.

Per le motivazioni di cui sopra, sarebbe particolarmente pregiudizievole per i citati territori un eventuale accorpamento con locali stazioni, situate a maggior distanza».

Mariani chiede, senza mezze parole, di non sopprimere l’ufficio sul territorio.

«Pertanto, nel caso in cui si proceda a una revisione delle locali stazioni, chiedo di non sopprimere tale stazione e di potenziare il personale operativo in servizio che, allo stato attuale, risulta insufficiente in relazione alla vastità del territorio da dover controllare.

Questo Comune, consapevole delle difficoltà economiche che potrebbero essere alla base di eventuali piani di riorganizzazione, si rende anche disponibile ad ospitare la locale stazione presso una sede comunale, con spese ed oneri ad intero carico del Comune».        

1 Comment

1 Comment

  1. Ugo Lucio Perrotta

    27 gennaio 2014 at 14:08

    Personalmente esprimo la massima solidarietà al comunicato del Sindaco Mariani soprattutto quando il comunicato assume nel vero ‘una richiesta di aiuto’ e di sensibilizzazione verso una politica del tutto assente su problemi che riguardano la difesa e la tutela del nostro territorio e che, invece di parlare di integrazione,di rafforzamento, vigilanza e di tutela, fa scena muta sulla spoliazione di servizi ed enti che guarda caso vengono sempre fatti nella Marsica. Il paradosso è sempre quello…la Marsica essendo cuore verde dell’Abruzzo, zona Parco sia Regionale che Nazionale cosa se ne fà di una Direzione di Stazione della Guardia Forestale efficente e di massima operatività?…Nulla…è un peso…
    Dice bene il Sindaco Mariani che rappresenta
    il Comune di Castellafiume e non del pianeta Marte…«Proprio per la quantità e il pregio del patrimonio boschivo della zona, l’intera collettività locale dei territori di competenza della stazione di Cappadocia si avvantaggia, in modo diretto o indiretto, dall’economia forestale di tali territori…>>

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top