Cronaca e Giudiziaria

Caso Marsia, si parla tramite manifesti

Non accenna a placarsi la contesa attorno alle vicende legate a Marsia e alla gestione dei due consorzi presenti sul territorio. E proprio in questi giorni il consorzio Marsia ha fatto affiggere dei manifesti in cui si punta il dito contro l’amministrazione comunale per un presunto sperpero di denaro e si invita il sindaco di Tagliacozzo a dimettersi. Non soldi buttati ma usati per gestire la località turistica, questa la replica di Maurizio Di Marco Testa.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top