Giudiziaria

Casalesi, Bianchini resta in cella

Il tribunale del Riesame, ha bocciato la richiesta di scarcerazione inoltrata dai legali dell’ingegnere avezzanese Michele Bianchini. Il giovane professionista è implicato nell’inchiesta della Finanza riguardante le infiltrazioni del clan dei casalesi negli appalti nella ricostruzione per le quali sono già indagati, tra gli altri, l’ex presidente de L’Aquila calcio Elio Gizzi, i fratelli Dino e Marino Serpetti, oltre ad altri imprenditori campani quali Alfonso, Domenico e Cipriano Di Tella.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top