Abruzzo

Casa imprenditore all’asta, deserta anche seconda seduta

Andata deserta per la seconda volta nel giro di 15 giorni la seduta d’asta pubblica per la vendita della casa di Silvio Buttiglione, l’ex imprenditore di Montesilvano (Pescara) cui è stata messa in vendita l’abitazione per presunti debiti con le banche, e per il quale c’è l’impegno del Movimento 5 Stelle, che lo ha simbolicamente ‘adottato’. Intanto la Banca Credito di Romagna ha garantito che entro una settimana presenterà un’istanza di sospensione del pignoramento.

«Questa è la terza volta che promettono di presentare l’istanza; se non lo faranno andremo noi da loro a Forlì a fargliela firmare» ha detto il deputato del M5S Gianluca Vacca. «Una volta che l’istanza sarà depositata – ha sottolineato invece il deputato Andrea Colletti – contatteremo gli avvocati degli altri creditori per valutare la loro disponibilità a convergere su questa posizione». Vacca e Colletti erano oggi presenti con i deputati grillini Daniele Del Grosso e Carlo Sibilia, i consiglieri regionali eletti lo scorso 25 maggio Sara Marcozzi e Domenico Pettinari ed i neoconsiglieri comunali Enrica Sabatini e Massimiliano Di Pillo, insieme a rappresentanti locali e simpatizzanti del Movimento. In occasione della prima asta, il 20 maggio scorso, in Tribunale a Pescara, con l’imprenditore, c’erano Beppe Grillo e il vice presidente della Camera dei Deputati Luigi Di Maio, qualche ora più tardi impegnati in un comizio elettorale. «Sono sereno perchè tanta gente si è unita attorno a me e quindi mi sento protetto – ha detto Buttiglione -. Il Movimento 5 Stelle è una grande famiglia, prima mi sentivo solo. Come me ci sono tante persone indifese che in silenzio lottano contro uno Stato che si fa forte con i miserabili».

«A livello parlamentare – ha affermato Sara Marcozzi – i politici soffrono della sindrome bipolare, dicono una cosa e ne fanno un’altra. Spero che questo non accada in Regione, dove presenteremo la revoca di mandato di riscossione per Equitalia. Speriamo in un pò di buon senso con l’obiettivo di aiutare i cittadini».

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top