Cronaca e Giudiziaria

Carsoli. Nasce il Centro Fiera mercato della qualità Abruzzese

Il Comune di Carsoli, in accordo con gli altri comuni del Consorzio del Patto Territoriale della Marsica, ha ufficializzato, nell’ultimo consiglio comunale, il progetto per la realizzazione di un Centro Fiera Mercato della Qualità Abruzzese denominato Made in Abruzzo (M.i.A.). Il Centro dovrà sorgere a Carsoli, grazie alla ristrutturazione dei locali esistenti del centro espositivo, ed ampliando questi ultimi con nuove strutture. Con la delibera approvata ci si impegna a realizzare e gestire un Centro Fiera Mercato della Qualità Abruzzese da destinarsi in parte a show room ed in parte a fiera mercato permanente per la valorizzazione e la commercializzazione dei prodotti di qualità del territorio abruzzese.

La struttura verrà denominata MADE IN ABRUZZO (M.i.A.). Tutte le opere edili, le spese per attrezzature, arredi, macchinari, ecc… saranno imputate al buon esito della richiesta di finanziamento al Ministero delle Sviluppo Economico, il quale mette a disposizione degli Enti che ne fanno richiesta somme destinate alla realizzazione di infrastrutture per lo sviluppo. Il progetto punta a favorire nuove forme di economia per il territorio, legate alla sostenibilità ambientale ed allo sviluppo locale. Si punta inoltre a promuovere e sostenere la crescita occupazionale, vertiginosamente scesa nel territorio negli ultimi anni, soprattutto fra i giovani, le donne e le fasce deboli della società. L’opera è valutata come strategica, in quanto geograficamente posta in quella che è comunemente considerata un “porta d’Abruzzo” per chi proviene da Roma.

Si spera dunque che finalmente questa struttura, realizzata circa dieci anni fa’, possa finalmente trovare un giusto utilizzo. Da quando venne realizzata ad oggi, infatti, non si è mai riusciti a darle il giusto ruolo. Per la cronaca, parte di questo edificio è adibito a scuola media da quando, in seguito alle verifiche post-terremoto vennero chiuse le scuole di Carsoli centro.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top