Giudiziaria

Capistrello, il geometra arrestato per stalking respinge le accuse

Fabrizio Lusi, il geometra di Capistrello arrestato ieri, è comparso stamane davanti al giudice per le indagini preliminari del tribunale di Avezzano nel corso di un interrogatorio, respingendo ogni accusa. Al cinquantatreenne sono contestati i reati di atti persecutori, molestie, ingiuria, falso materiale e contraffazione di sigilli. All’uomo, nello specifico, è contestato anche dagli inquirenti l’acquisto e la spedizione di una bambola ad una vittima. Lusi, attualmente detenuto ai domiciliari, ha chiesto al giudice, attraverso il suo legale Roberto Verdecchia, la revoca della misura cautelare.

ARTICOLO PRECEDENTE: http://marsicanews.com/terrorizzava-i-compaesani-ed-inviava-lettere-oscene-alle-donne-arrestato-capistrellano/

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top