Cultura

Capistrello celebra la Giornata Europea della Musica

Capistrello – Mancano pochissimi giorni all’evento che aprirà l’estate capistrellana. Ampia parte della giornata del 21 Giugno sarà dedicata alla “celebrazione” della Festa Europea della Musica, evento patrocinato dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, SIAE e dall’Associazione italiana per la promozione della festa della musica, in collaborazione con Carrefour Market, le riviste Classic Rock Lifestyle, Prog Italia e Vinile, e la partnership di Rai Radio 3. L’organizzazione locale è stata curata dall’associazione culturale “Maxima Entropia” in collaborazione con l’associazione culturale “Amici dell’Emissario” e con il patrocinio del Comune di Capistrello.

Il primo appuntamento è alle ore 16.00 in Piazza Centrale, da dove avrà inizio un affascinante percorso all’interno di uno dei luoghi più suggestivi del nostro territorio: il sentiero che passando per l’emissario Claudio/Torlonia, la Grotta delle Concarelle e seguendo il corso del fiume Liri conduce al mulino vecchio. Il suono del vento fra le fronde, il ruggito dell’acqua unito all’animazione dei musicisti ci accompagneranno in un vero e proprio percorso interiore: “Il canto degli Dei inutili”, delle divinità che non adoriamo più, ma delle quali, se prestiamo attenzione, è ancora possibile avvertire la Voce. Si raccomanda l’uso di scarpe idonee (trekking o simili).

La giornata continua con il concerto di musica da camera, vocale e corale nella Chiesa di Sant’Antonio alle ore 19.00. Si esibiranno il Coro di voci bianche “San Domenico Savio” diretto da Claudia Scatena, la Corale polifonica “Caput Castrorum” del M° Bruno Stati, i soprani Cristina Persia e Giulia Marini, la flautista Vanessa Adinolfi, il sassofonista Giulio Petitta e i pianisti Massimiliano Scatena, Sofia Moretti, Agnese Borra e Claudia Scatena.

L’appuntamento serale è alle 21.30 presso la Piazza di Sant’Antonio dove si alterneranno la band romana/aquilana TVC15 Acoustic Tribute to Bowie, i capistrellani Gradisca (Nome Temporaneo), Azonto for Jesus dalla Nigeria e il gruppo world music “TNT Ensemble”, costituito da Armando Rotilio/voce e percussioni, Massimiliano Scatena /voce e tastiere, Giovanni Santilli/voce e chitarra, Giulio Petitta/sassofono, Damiano Notarpasquale/fiati, Francesco Sette/percussioni, Paolo Rossi/grancassa e flauto. Il DJ In The Nino chiuderà la ricca programmazione. Sicuramente l’estate non può avere inizio migliore.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top