Cultura

Caffè Letterario Itinerante, presentato il libro dello scrittore Antonello Loreto

Capistrello – È ripreso lo scorso sabato 8 ottobre il cammino del Caffè Letterario itinerante, nato da un’iniziativa dell’associazione culturale “l’Isola che non c’è & democrazia partecipativa”, che, presso il Bar Alberto, ha presentato il libro edito da Edizioni Progetto Cultura ,“Un’altra scelta” , di Antonello Loreto, scrittore di origini aquilane che vive a Roma dove unisce all’attività di scrittore quella di ghostwriter. Molto stimolante l’approfondimento dei temi contenuti nel libro che narra le vicende di S.D. (l’autore non fornisce altri indizi al di là delle iniziali del nome), un ragazzo sui trent’anni combattuto da sentimenti contrastanti nei confronti di due ragazze, lei e l’altra, che ne condizionano l’esistenza fino a portarlo alla pazzia, tanto da dover ricorrere alle cure di un centro d’igiene mentale.

La storia si dipana come fosse la sceneggiatura di un film con tanto di accompagnamenti musicali che sottolineano le scene e i passaggi più importanti del libro. Moltissime infatti sono le citazioni musicali che spaziano dai Pink Floyd a Battiato passando per i Radiohead, Jimi Hendrix e altri ancora da poterne ricavare una playlist di greatest hits che interpretano, insieme alle parole scritte, ogni stato d’animo e i vari sentimenti del protagonista, un ragazzo ipersensibile che si lascia travolgere dalla realtà senza filtri e senza pregiudizi fino a rasentare la follia. È una storia d’amore e d’amicizia dove ad un certo punto, quando S.D. ritrova il suo equilibrio, come per magia, la sua vita smette di essere grigia e tetra per colorarsi di luce.  Proprio in questo salto di paradigma sta il senso di tutta la storia, ovvero che la vita altro non è che la proiezione dei nostri pensieri e del nostro mondo interiore.

Il caffè si è chiuso con la degustazione del sontuoso buffet offerto da Americo & Annamaria, i titolari del Bar Alberto ai quali va il ringraziamento degli organizzatori, per la calorosa accoglienza e l’impeccabile allestimento che ha fatto da location all’evento.  Per i prossimi appuntamenti “l’Isola che non c’è & democrazia partecipativa” propone un sondaggio sull’omonimo gruppo aperto su Facebook dove vengono indicati cinque libri di altrettanti mostri sacri della letteratura mondiale. La scaletta sarà determinata dal gradimento che verrà espresso da tutti coloro che intenderanno votare i libri selezionati che sono:

“Uno nessuno centomila” di Luigi Pirandello ,”Il cacciatore di aquiloni” di Khaled Hosseini, “L’ombra del vento di Carlos Ruiz Zafon”, “Il Castello” di Franz Kafka e “L’idiota” di Fedor Dostoevskij.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top