Altri articoli

Canistro, rinvio a giudizio per eredità contesa

Clinica-Ini-di-CanistroFissata per il 12 novembre l’udienza preliminare davanti al gup del tribunale di Avezzano per il dipendente della clinica di Canistro, Giuseppe Coco, accusato di circonvenzione di incapace e per la dottoressa Alati.

L’antefatto: il dipendente è accusato di aver convinto un centenario aquilano a intestargli tutti i suoi averi per un ammontare di un milione di euro circa. La colpa della dottoressa Alati sarebbe invece quella di aver redatto un apposito certificato «attestando falsamente» che era in grado di intendere e di volere. Martedì 12 novembre, nell’aula del gup, si terrà l’udienza preliminare.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top