Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Altri articoli

Canistro e una caserma con troppi padri…


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

E’ adombrato in volto, sicuramente deluso; la riconoscenza non è di questo mondo, ma lui forse non se l’aspettava: “tutta colpa di un’inaugurazione”.

Già, ma quale, e chi è parlare? Anno di grazia 2014, di fronte a me c’è l’ex sindaco di Canistro, Angelo Mariani, che non l’ha mandata proprio giù. Ma di cosa parliamo? Della fresca inaugurazione della caserma della forestale in quel di Canistro.

“Nel salutare la comunità canistrara intera, inizio col precisare che il merito per la nuova caserma è dell’amministrazione precedente, cioè quella guidata dal sottoscritto. L’idea fu nostra e nacque insieme al nostro mandato. Fu infatti subito evidente che il paese aveva bisogno di un punto di riferimento e con Canistro un pò tutta la vallata, visto che i forestali della zona erano tutti ubicati in affitto.

Un inutile sperpero che si puntò ad azzerare in tempi brevi, anche grazie a splendide persone come il dott. Potena, della forestale, e all’ing. Maurizio De Ruggeris, avezzanese, all’epoca al provveditorato alle opere pubbliche, ora dirigente al ministero per le infrastrutture. Persona sempre attenta alla Marsica, a lui il mio ringraziamento di cuore”.

E quello degli altri?

“All’epoca non trovammo di certo terreno fertile in municipio, basti pensare a quanto si ebbe a dire in consiglio comunale il giorno 29-07-2011 quando queste opere furono definite SPRECHI. E i risultati si videro, perchè un progetto che puntava a lanciare il territorio a tutto tondo, come presidio strategico, si ritrovò frenato da beghe burocratiche, portate avanti da un ex consigliere regionale del posto. E così i tempi si allungarono, arrivarono le elezioni… anzi fra un pò ci sarà anche la nuova tornata e quindi…”

E quindi?

“E quindi pur non essendo granchè lungimiranti e incapaci di vedere oltre i propri interessi hanno capito che avrebbero potuto spendersi l’opera a livello elettorale”.

E come?

“Promettendo posti di lavor0 e riscattandosi la presenza del presidio anche contro la delinquenza spicciola e i numerosi furti in paese. Nel loro operato però rimane il disprezzo per un’opera che non apprezzano e che non magnificano e con essa tutte le persone che sono state dietro al progetto. Per loro queste occasioni sono solamente vuote cerimonie”.

Non le manda di certo a dire il buon Mariani…

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top