Sanità

Cancro al seno: accertamenti al galoppo e corsia veloce per gli screening sospetti

30 visite mensili nei quattro ambulatori Senologia di Carsoli, Civitella Roveto, Tagliacozzo e Pescina cui si aggiunge l’attività ‘storica’ dell’ambulatorio di Avezzano che, garantendo altre 30 visite a settimana, permette di scovare le prime avvisaglie del cancro al seno in 10 donne su 100.

Viaggia su questi dati l’ottima risposta della popolazione femminile marsicana all’azione preventiva messa in campo dalla ASL che non esclude quindi un potenziamento del servizio ed un ampliamento del numero di aperture degli ambulatori.

Oltre alla collocazione decentrata degli ambulatori che evita alle pazienti disagi economici e di tempo, si pensa ora anche ad un corsia ad alta velocità per il seno a sospetto di cancro in seguito a  screening. Visita immediata, senza nuova prenotazione o altri passaggi burocratici: è questo l’iter ideato all’ospedale di Avezzano dove la donna con mammella ‘sotto osservazione’, in seguito  a una radiografia per screening, verrà inserita direttamente nelle altre visite del giorno (prenotate per tempo) nell’ambulatorio all’interno di Senologia del presidio di Avezzano, diretto dal dottor Giuseppe Carducci.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top