Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Altri articoli

Campeggio abusivo nel Parco, tutta la verità


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

In relazione alla notizia apparsa sulla stampa concernente il campeggio Aquila Reale di Pescasseroli con cui si denuncia la mancata autorizzazione di una recinzione  mettendosi in dubbio i poteri dell’Ente in materia, occorre fare le seguenti precisazioni.

Anzitutto si tratta di un’area in cui è stato realizzato, nel corso degli anni, un complesso adibito a campeggio, denominato “Aquila Reale”, costituito da N. 71 casette in legno, di dimensioni variabili realizzate, progressivamente e costantemente, in assenza dei necessari titoli abilitativi e, specificamente, del Nulla Osta dell’Ente Parco necessario ai sensi dell’art. 13 della legge 6 dicembre 1991, n.394.

Per tale ragione l’Ente, in data 30.10.2012, ha provveduto, con i poteri che la legge gli riconosce, ad emanare Ordinanza di demolizione e riduzione in pristino.

Il Tribunale Amministrativo de L’Aquila, adito dal signor Nicola Grassi, ha rigettato, ad oggi, l’istanza cautelare avanzata dal Grassi per la sospensione del provvedimento dell’Ente.

Quanto alla sentenza richiamata nell’articolo di stampa, essa riguarda un’istanza di condono concernente n. 4 fabbricati a servizio del suddetto camping.

L’Ente, ritenendo che tali fabbricati fossero compresi tra quelli oggetto di provvedimento di demolizione da parte del Comune di Pescasseroli, aveva dichiarato l’improcedibilità dell’istanza di Nulla Osta sulla richiesta di condono.

Il TAR de L’Aquila, adito dal Grassi, ha ritenuto, semplicemente, che i fabbricati in questione non rientrano tra quelli per i quali il Comune di Pescasseroli ha emanato la propria Ordinanza di demolizione (ci sono quindi due ordinanze di demolizione, del Parco e del Comune) ed ha annullato il provvedimento dell’Ente Parco con il quale il medesimo aveva ritenuto di non potersi pronunciare sul Nulla Osta richiesto.

All’esito di tale sentenza, l’Ente sta valutando se impugnare in Consiglio di Stato le considerazioni articolate dal TAR Abruzzo o riesaminare la pratica.

Di certo occorre sottolineare che i medesimi fabbricati sono oggetto di un ordine di demolizione emesso, con sentenza del Pretore di Castel di Sangro, n. 32, alle date 22.02.94 e 26.04.94, sentenza confermata nei recenti anni passati nei successivi gradi di giudizio, la cui esecuzione, fin troppo rinviata, è stata disposta dal Giudice dell’Esecuzione penale e affidata senza ulteriore dilazione al Comune di Pescasseroli.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top