Altri articoli

Cammino dell’Accoglienza: lezione di storia per gli studenti delle superiori

Oltre 150 i ragazzi , delle V superiori di Avezzano, hanno preso parte alla lezione di storia organizzata dai promotori del Cammino dell’accoglienza.

Tanti studenti, nella platea del Castello Orsini, hanno ascoltato la relazione del Dr. Giovanni De Blasis, il quale ha saputo coinvolgere i presenti con i racconti della Resistenza in Valle Roveto e con le vicende dei loro coetanei Giuseppe Testa, Mario e Bruno Durante: questi giovani partigiani con atti di eroismo e virtù, in nome dell’amor di patria e della libertà, hanno perso la vita e sono stati per questo insigniti della Medaglia d’oro al valor civile.

La parte finale dell’incontro è stata poi interessata da un vivo e costruttivo dibattito, animato da insegnanti e studenti, molti dei quali hanno manifestato la volontà di studiare più a fondo questi argomenti non solo per preparare le ricerche e i dossier per il Cammino dellaccoglienza, ma anche come approfondimento per gli esami di maturità.

A seguito degli incontri con gli alunni delle superiori ( nei giorni scorsi gli organizzatori hanno  inoltre presentato l’iniziativa all’istituto tecnico per Geometri di Avezzano) continuano anche i convegni con le associazioni del territorio che hanno aderito all’evento programmato per il 31 Maggio, 1° e 2 Giugno.

I promotori del Cammino, infatti, si sono riuniti nella sala consiliare del Comune di Morino e, di fronte all’assise comunale guidata dal sindaco Roberto D’Amico, insieme alla responsabile della Riserva Zompo Lo Schioppo in collaborazione con le associazioni del centro rovetano , hanno messo a punto il programma della prima tappa della marcia che arriverà a Grancia di Morino il pomeriggio del 31 maggio.

Saranno molte le attività ricreative e culturali che attenderanno i partecipanti al Cammino dellaccoglienza che saranno poi ospitati, per la notte, nelle strutture pubbliche messe disposizione dal Comune.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top