Altri articoli

Cam, irruzione notturna dei ladri… ma la cassaforte è vuota

Perdonate l’ironia ma l’assist è troppo ghiotto per non essere trasformato in goal. I ladri entrano al Cam, aprono la cassaforte e la trovano vuota… vi stupisce?

I fatti: la cassaforte è stata aperta con la fiamma ossidrica dopo che i ladri avevano frugato nell’ufficio ragioneria e in altri locali per portare via il denaro. La porta d’ingresso, però, non presenta segni di scasso evidenti e quindi potrebbe essere stata aperta con una chiave. I malviventi sono riusciti a portare via solo un magro bottino.

Sul caso indagano i carabinieri della compagnia di Avezzano, coordinati dal capitano Enrico Valeri. La banda, secondo quanto accertato dai rilievi eseguiti sul posto, è entrata in azione durante la notte.

1 Comment

1 Comment

  1. Gianvincenzo Sforza

    18 marzo 2014 at 14:01

    Non è vero che non hanno trovato nulla: dal buco della cassaforte prodotto dalla fiamma ossidrica sono usciti due topini con le lacrime agli occhi che piangevano miseria e commiserazione per i poveri malviventi che sicuramente non sono della zona in quanto poco informati della situazione del Cam.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top