Sport

Calcio a 5, Coppa Italia: Finali senza marsicane

SEMIFINALI MASCHILI
Prima Semifinale

Real Raiano – Real DEM Pescara 1-6 (pt 0-3)
Real Raiano: 1 La Marca, 2 Di Bartolo, 3 Del Boccio, 4 Di Genova, 5 Liberatore, 6 Pizzocchia, 7 Ruscitti, 8 Ginnetti, 9 Di Berardino (CAP), 10 Santangelo, 11 Sannito, 12 Degli Esposti;
All: Davide Arquilla

Real Dem: 1 Spitilli, 2 Di Simone, 3 Bazzano, 4 Di Gregorio, 5 Di Martino, 6 Di Lorenzo (CAP), 7 Repetto, 8 Marianetti, 9 Vennitti, 10 Della Rocca, 11 Della Matrice, 12 Junior;
All: Giuseppe Repetto

Prima semifinale maschile del Final Eight di Coppa Italia al Pala Martini di Avezzano; la gara vede lo scontro tra il Real Raiano di mister D. Arquilla e il Real DEM di Junior. Il Real Raiano viene da una vittoria di misura sull’Atletico Lanciano, mentre la DEM da una netta vittoria sul Bignè di Avezzano nei quarti di finale giocati nel palazzetto dello sport di Celano. Il primo tempo vede la DEM nettamente padrona del campo. Quest’ultima costringe infatti il Raiano a difendersi per gran parte del primo tempo all’altezza dei 10 metri e sfiora nei primi 15 minuti più di una volta il goal del vantaggio. La squadra pescarese arriva presto al 2 a 0 grazie alla doppietta del N. 7, Repetto, che segna ai minuti 17 e 19esimo. Il Raiano chiusa in difesa riesce a ripartire e a rendersi pericoloso soltanto in due occasioni con il N.7, Ruscitti, e il N. 10, Santangelo.
Il Secondo tempo, sulla falsa riga del primo, vede di nuovo il Real DEM imporre il proprio gioco, lasciando pochissimi spazi al Real Raiano; dopo soli 3 minuti infatti la DEM si porta sul 4 a 0 a seguito della rete del N.5 Di Martino su assist del N.11 Della Matrice. La squadra di Montesilvano detta il ritmo del gioco e mantiene e dopo circa 10 minuti di possesso palla arriva il 5 a 0 ad opera di un rigore trasformato dal N.9 Vennitti, abile anche a procurarsi il penalty. Il Real Raiano cerca di reagire portandosi più di una volta in avanti nel giro di pochi minuti e sfiora per due volte la rete, dapprima con un tiro del capitano N.9 Di Berardino e poi con un palo esterno colpito dal N.8 Ginnetti. La parte finale di gara vede però ancora la DEM protagonista con una punizione dai 6 metri ben parata dal N.1 del Raiano, La Marca, e poi con il goal allo scadere del N.6 Di Martino bravo a trasformare il tiro libero concesso dal 2° arbitro Vassi a seguito del 6° fallo commesso dal Raiano, in evidente difficoltà. Nel recupero arriva il goal della bandiera per il Raiano grazie ad un tiro deviato, dal N.2 Di Bartolo, che si insacca alle spalle di Spitilli. La partita si conclude quindi con un perentorio 6-1 per il Real DEM trascinata, in finale, dal bomber Junior.

Marcatori: 17’pt Repetto (DP), 19’pt Repetto (DP), 23’pt Marianetti (DP), 3’st Di Martino (DP), 14’st Vennitti (DP), 30’st Di Martino (DP), 30’+ st Di Bartolo (RR)
Arbitri: 1° Candria di Teramo, 2° Vassi di L’Aquila, crono Massacesi di L’Aquila

Seconda Semifinale

Civitella Sicurezza – Celtic Chieti 5-1 (pt. 3-1)
Civitella Sicurezza: 1 Dell’Oso D. (CAP), 2 Iannelli, 3 Cornacchia F., 5 Colomabaro, 6 Dell’Oso A., 7 Tutilo, 8 Savini, 9 Mammarella F., 10 Bonsignore, 11 Di Girolamo, 22 Sablone, 24 Pietrovito;
All: Ugo Morgione
Celtic Chieti: 1 Faraone, 2 Marrone, 3 Cornacchia A., 4 Di Federico, 5 Buccicone, 6 Aiello, 7 Graziani, 8 Di Nardo, 9 Suriani, 10 Guglielmi (CAP), 11 Mammarella F., 12 Mammarella R.;
All: Piero D’Orazio

Chiude i quarti di finale, della Final Eight di Coppa Italia, la gara tra Civitella Sicurezza allenata da U. Morgione e Celtic Chieti di mister P. D’Orazio. Primo tempo a senso unico con il Civitella in progressione offensiva per tutti i 30 minuti di gara; al 4° minuto infatti si trova già in vantaggio con il N.3 Cornacchia F.. Al goal seguono numerosi tiri della squadra di Morgione da parte dell’intero quartetto in campo. Soltanto al decimo pt. il Chieti impensierisce il Civitella con il N.6 Aiello a tu per tu con Dell’Oso che è bravo a chiudere in uscita. Il 2 a 0 arriva a 14’pt con il N.6 Dell’Oso A. che è bravo a ribadire in rete un suo tiro finito sulla traversa. Civitella è padrona del campo ed è sempre Dell’Oso A. a siglare il 3 a 0 al 21’ pt. La prima frazione di gara si conclude con il goal del Celtic Chieti che accorcia le distanze con il N.8 Di Nardo che dai 10metri lascia partire un rasoterra che viene deviato ingannando il portiere Dell’Oso. E’ 3-1 al primo tempo.
Il secondo tempo rende ancor più evidenti le differenze dei valori in campo, nonostante il Chieti prova a riversarsi in avanti alla ricerca della seconda rete con contropiedi che portano a conclusioni che non impegnano seriamente il portiere Dell’Oso. Il Civitella continua a mantenere vivo il possesso palla con azioni corali e di qualità; arriva infatti il goal del 4 a 1, al 14esimo del secondo tempo, con un gran tiro al volo dai 10 metri del N.10 Bonsignore su palla in uscita da calcio d’angolo. Soltanto nell’ultimo quarto d’ora il Celtic Chieti si rende pericoloso con alcuni contropiedi ben sventati dalla difesa del Civitella, che però sigla il definitivo 5 a 1 con un goal del N.5 Colombaro che in un’azione solitaria salta il portiere in uscita segnando a porta vuota.
La squadra di mister Morgione incontrerà in finale il Real DEM; la garà si svolgerà il 6 Aprile alle ore 20:30 al Pala Marini di Avezzano. Sarà possibile seguire la diretta streaming sul sito www.marsicacalcio5.it

Marcatori: 4’pt Cornacchia F. (CS), 14’ Dell’Oso A. (CS), 21’ Dell’Oso A. (CS), 29’ Di Nardo (CC), 14’st Bonsignore (CS), 26’st Colombaro (CS)
Arbitri: 1° Massacesi di L’Aquila, 2° Milardi di Pescara, crono Vassi di L’Aquila

SEMIFINALI FEMMINILI
Prima Semifinale

Futsal Chieti – Tollo 2008 2-3 (pt 1-2)
Futsal Chieti: 1 Ottaviano, 3 Pompilio, 4 Cantelmi, 5 Di Marcoberardino, 6 Barbetta, 7 Trivellone (CAP), 8 Mannella, 9 Mattioli, 11 Mincarelli, 13 Vuttariello, 14 Di Natale, 23 Maione;
All: Alessandro Carletti Orsini
Tollo 2008: 0 Ottaviano, 2 Flamminio, 3 Corneli, 5 Cicchitti (CAP), 6 Di Marcantonio, 9 Zulli,
10 De Angelis, 11 Panella, 14 Marchegiani;
All: Lorenza De Angelis
Va in scena la prima semifinale femminile del Final Eight di Coppa Italia al Pala Martini di Avezzano; la squadra del Tollo, forte della vittoria schiacciante sul Colonnella, scende in campo con grande determinazione imponendo, sin daI primi minuti, il proprio gioco. Metà della prima frazione di gara vede le due porte inviolate, ma al 20esimo del primo tempo il Tollo passa in vantaggio con la N.6 Di Marcantonio che sfrutta un’indecisione della difesa in area di rigore. È sempre la Di Marcantonio che sigla il raddoppio spingendo in rete la palla che viaggiava lungo la linea di porta. A chiusura deI primo tempo le ragazze del Futsal Chieti accorciano le distanze grazie ad un tiro dai 10 metri della N.14 Di Natale.
Il secondo tempo vede sempre la squadra del Tollo In progressione offensive con la compagine chietina chiusa in difesa e pronta a ripartire in contropiede rendendosi pericolosa in diverse occasioni, con il portiere Ottaviano costretto a compiere diversi interventi. Ma è proprio da uno dei numerosi contropiedi che arriva il meritato pareggio del Futsal Chieti con la N.7 Trivellone. A pochi minuti dal termine la rete della N.9 Zulli regala la finale alle proprie compagne. Risultato finale Futsal Chieti – Tollo 2-3.
Marcatori: 20’pt Di Marcantonio (T), 28’pt Di Marcantonio (T), 30’pt Di Natale (FC), 10’st Trivellone (FC) 27’st Zulli (T)
Arbitri: 1° Frisena di Pescara, 2° Cerchiara di Pescara

Seconda Semifinale

Città Di Pescara – CUS Teramum 0-5 (pt 0-1)
Città Di Pescara: 1 Barbetta (CAP), 3 Fanà, 4 Catena, 5 Polidoro, 7 Di Renzo, 11 Palladino, 12 Gaetani, 19 Pulcina, 24 D’Alessio;
All: Umberto Barbetta
Cus Teramum: 1 Di Giuliano, 2 Trapasso L., 3 Toselli, 6 Lattanzi, 7 De Remigis, 8 Olivieri, 9 Pino, 10 Bartolone, 11 Rocci, 17 Trapasso M., 23 Di Carlo, 21 Delli Rocilli;
All: Annarita Febo

Al Pala “Marini” di Avezzano va in scena la seconda gara delle semifinali femminili del Final Eight di Coppa Italia di Calcio a 5 ed a scontrarsi ci sono le ragazze del il Città di Pescara allenate da U. Barbetta contro il CUS Teramum di mister A. Febo. I primi minuti di gara sono abbastanza equilibrati con poche occasioni da rete per entrambe le squadre. Con il passare dei minuti il CUS Teramum tira le fila del gioco rendendosi pericolosa al 6° e al 10° minuto con il capitano N.3 Toselli. Città di Pescara, chiusa in difesa in fase di non possesso, riesce a ripartire in contropiede creando due occasioni nitide dinanzi il portiere Di Giuliano. La costante progressione offensiva del Teramum porta in vantaggio le ragazze di mister Febo con la N. 10 Bartolone al 16esimo del primo tempo. Lo svantaggio porta la compagine pescarese a riversarsi in avanti e a subire inevitabili contropiedi, sventati dal portiere Barbetta.
Il secondo tempo vede Città di Pescara spingersi ancora in avanti alla ricerca del pareggio, ma è il Teramum ad avere le occasioni migliori dapprima con un tiro della N. 17 ben parato dal portiere Barbetta e poi con il palo della N. 10 Bartolone. Da metà della ripresa la strada per il CUS Teramum è in discesa grazie ai goal della N. 3 Toselli al 14esimo e della N. 11 Rocci al sedicesimo che portano le teramane sul 3 a 0. La supremazia del Teramum manifestata dalle numerose occasioni da goal e dai troppi falli delle pescaresi. Questo rende possibile, nei minuti finali, il passivo di 5 a 0 per merito della doppietta della N. 7 De Remigis. La schiacciante vittoria porta le ragazze del CUS a giocarsi la finale contro le ragazze del Tollo 2008.
Marcatori: 16’ pt Bartolone (CT), 14’ st Toselli (CT), 16’ st Rocci (CT), 27’ st De Remigis (CT), 30’ st De Remigis (CT);
Arbitri: 1° Sferrella di Pescara, 2° Galanti di Pescara, crono Cerchiara di Pescara

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top