Italia

Cadavere carbonizzato nell’imperiese: è operaio disoccupato

È un operaio disoccupato imperiese di 52 anni l’uomo trovato carbonizzato in un’auto a San Bartolomeo al Mare. Sul posto la dirigente del servizio di Medicina legale della Asl.

Nella casa dell’uomo, gli investigatori avrebbero trovato un biglietto in cui l’operaio annuncerebbe la volontà di uccidersi. Pare che l’uomo fosse in crisi per una relazione sentimentale. Questo e l’assenza di lavoro potrebbero averlo spinto al gesto estremo. Il medico legale, che ha compiuto una ispezione del cadavere, avrebbe escluso l’ipotesi di morte accidentale o per omicidio. Il caso è stato affidato al magistrato Lorenzo Fornace.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top