Cronaca e Giudiziaria

Caccia, è subito battaglia sul nuovo calendario

Pochi giorni fa l’ufficio caccia della Regione ha presentato una bozza di calendario venatorio che il presidente regionale del Wwf Luciano Di Tizio promette di impugnare davanti al Tar. Il calendario prevede l’apertura della stagione di caccia il 21 settembre, la chiusura il 31 gennaio 2015. Sono previste preaperture il 7 e 14 settembre per Tortora, Merlo, Cornacchia grigia, Gazza, Ghiandaia; e un possibile posticipo all’8 febbraio 2015 per Ghiandaia, Gazza, Colombaccio, Cornacchia grigia.

Il coordinatore delle Guardie ambientali e del “gruppo caccia” del Wwf Abruzzo, Claudio Allegrino, indica però come criticità del calendario la preapertura della caccia ad alcune specie già dai primi di settembre e il posticipo della chiusura al mese di febbraio, periodi in cui molte specie sono ancora i fase di nidificazione o all’inizio della migrazione prenuziale. Insomma, si annuncia battaglia…

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top