Altri articoli

Busta-selvaggia, salgono a 150 le multe della Polizia locale

Busta selvaggia, salgono a 150 le multe della Polizia locale per l’abbandono di rifiuti nelle periferie della Città: 20 le infrazioni contestate nell’ultimo mese dal Nucleo Tutela Ambiente e Territorio per violazione dell’ordinanza del sindaco, Giovanni Di Pangrazio, mirata a tutelare l’ambiente e il decoro dell’intero territorio comunale. Gli smaltimenti illegali, immortalati dalle foto-trappola, hanno portato all’individuazione degli inquinatori dell’ambiente, molti provenienti dai vicini centri: per tutti è scattata l’inevitabile multa di 664 euro.

L’azione a tutto campo del nucleo -composto dal Capitano Giulio Bonanni e dagli agenti Marco Fracassi, Luigi De Michelis, Ilio Ruscitti e Davide Colizza- ha portato all’individuazione di altri inquinatori dell’ambiente, stavolta incastrati dalle “tracce” nei rifiuti. Gli agenti hanno rinvenuto rifiuti di varia estrazione merceologica lungo la ferrovia che serve il nucleo industriale, nelle immediate vicinanze  della scuola elementare Mario Pomilio.

Indizi che hanno consentito l’individuazione dei responsabili dell’abbandono che sono stati verbalizzati. La situazione di degrado lungo tutta l’area che costeggia la ferrovia a servizio del nucleo industriale è stata segnalata alla società che gestisce i rifiuti per la bonifica dei luoghi. Prosegue con successo, quindi, il servizio di controllo anti busta selvaggia della Polizia locale: per i casi più gravi, oltre alle multe, sono scattate pure decine di denunce per abbandono dei rifiuti e altri reati a danno dell’ambiente.

Click per commentare

0 Comments

  1. Nino Orlandi

    16 novembre 2013 at 15:47

    fategliela raccogliere a loro stessi fotografandoli e mettendoli in rete cosi si sa chi sono

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top