Lavoro

Burgo, l’ennesima doccia gelata

Forse non era quello che gli operai della Burgo si aspettavano ma è pur sempre meglio di niente:  Franco Montevecchi, responsabile nazionale delle risorse umane del gruppo che fa capo alla famiglia Marchi, varca il Rubicone per venire a dire che ad Avezzano non si produrrà più carta ma lascia una piccola uscita d’emergenza per 75. Mobilità di gruppo con incentivi per chi deciderà di andarsene subito. La proposta sarà vagliata in un confronto con le maestranze previsto per la prossima settimana. 

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top