Abruzzo

Brivido in parete, recuperati due alpinisti

E’ ancora ricoverato all’ospedale San Salvatore de L’Aquila il 58enne romano che intorno alle 13,00 di ieri è stato vittima di un incidente durante una scalata ai Pilastri di Intermesoli sul Gran Sasso.

Mentre stava arrampicando lungo la via Nuvole Barocche, da primo di cordata e con al seguito un amico spezzino, improvvisamente ha perso l’appiglio a causa del distaccamento di un blocco di roccia.

Il compagno di cordata, nel veder volare lo sventurato giù per molti metri insieme all’enorme blocco di calcare, ha temuto il peggio e ha allertato il 118.

Il cielo terzo ha consentito l’immediato intervento dell’elicottero, che con a bordo il tecnico di elisoccorso del Soccorso Alpino e i sanitari del 118, è arrivato fin sul luogo dell’incidente, garantendo all’infortunato le prime cure in parete.

L’uomo, immobilizzato e imbarellato, è stato immediatamente trasportato in ospedale. Alla prima operazione d’intervento è seguito il recupero in elicottero dell’amico e dei soccorritori del Cnsas.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top