Politica

Brexit, l’on. Piccone a Bruxelles con l’uscita degli europarlamentari inglesi

Uno dei tanti effetti del Brexit potrebbe riguardare l’entrata nel parlamento europeo dell’on. Filippo Piccone. Se la Gran Bretagna dovesse formalizzare la sua richiesta di uscire immediatamente dall’Unione Europea, infatti, anzichè attendere i due anni previsti dai regolamenti comunitari, si porrebbe la necessità di dover sostituire i 73 europarlamentari del Regno Unito. In questo caso, tra i posti liberi spettanti all’Italia, anche il primo dei non eletti del “Nuovo Centrodestra” l’on. Piccone, entrerebbe a far parte del parlamento europeo, lasciando il suo posto a Montecitorio a Massimo Verrecchia.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top