Abruzzo

Botti, 14enne perde la mano

È di un ferito grave il bilancio della notte a L’Aquila a causa dei fuochi d’artificio: un ragazzino di 14 anni di Pizzoli (L’Aquila) ha probabilmente perso l’uso della mano a causa dell’esplosione di un botto. Il ragazzino è stato poi trasportato dall’ospedale aquilano al Bambino Gesù di Roma. Tra i numerosi interventi del 118 aquilano si registra un ‘anomalo’ aumento di soccorsi per gente che ha alzato troppo il gomito: molti sono stati gli interventi specie per donne, fenomeno che viene considerato inusuale dagli stessi soccorritori.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top