Giudiziaria

Botte in ufficio: il Cam si trasforma in un ring

Sarebbe stato un protocollo sbagliato la scintilla che ieri mattina ha fatto scoppiare una violenta lite negli uffici del Consorzio acquedottistico marsicano, a Caruscino. Ad avere la peggio è stato Roberto Salvi, 60 anni, già consigliere comunale a Trasacco, che aggredito da un collega più giovane ha riportato la frattura di una vertebra. Mentre Salvi si trova ricoverato nel reparto di neurochirurgia, l’amministratore delegato, Giuseppe Venturini, ha fatto sapere che è già stato avviato un provvedimento disciplinare volto a punire l’increscioso episodio.

3 Comments

3 Comments

  1. nicoluno

    22 marzo 2015 at 11:16

    Era ora! Ecco il karma negativo che ti porta il conto! Aspettiamo gli altri!

  2. luigi

    22 marzo 2015 at 11:50

    bon!!!!!!! da mo che se le cerca!!!!

  3. Uno di voi

    24 marzo 2015 at 8:44

    educazione, onestà, fiducia, lealtà, CREDIBILITA, REPUTAZIONE, integrità, etica! Concetti sconosciuti a tutti i politici Trasaccani Che pensano di essere i padroni del paese e di poter fare ciò che vogliono, approfittandosi delle fragilità di chi è in difficoltà! Che sia solo l’inizio!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top