Abruzzo

Botte a madre e fratello per soldi, arrestato 35enne

Due anni di botte a madre e fratello per avere soldi, spinto da alcol e droga. Con le accuse di estorsione e lesioni personali un 35enne è stato arrestato a Lanciano dai Carabinieri su ordinanza del gip Marina Valente, come richiesto dal procuratore Francesco Menditto.

I famigliari del giovane erano stati costretti a consegnargli denaro e una collana d’oro. Il gip ha disposto i domiciliari in una struttura riabilitativa con divieto assoluto di allontanarsi senza autorizzazione.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top