Italia

Boschi a Fi: sull’Italicum non si può perdere tempo

Silvio Berlusconi non vuole far saltare il patto del Nazareno ma chiederà a Renzi di alzare la soglia di sbarramento per i piccoli partiti, come Ncd. La risposta ufficiale dovrebbe arrivare domani. Ma il vero problema per palazzo Chigi è quanto il Cavaliere sia ancora in grado di controllare il suo partito. Soprattutto ora che dopo mesi di guerriglia, Raffaele Fitto arriva a sfidare apertamente l’anziano leader, chiedendogli di stracciare il patto del Nazareno e di aprire un confronto vero. La melina forzista non cambierà la tabella di marcia del governo che cercherà comunque di portare a casa la riforma elettorale il prima possibile. «Io credo che sia Forza Italia che cerca di rallentare», dice Maria Elena Boschi al Tg1. «Abbiamo approvato la legge elettorale alla Camera a marzo e credo che adesso i tempi siano maturi, questa settimana riprenderemo l’esame, è un’urgenza del Paese e un’impegno che abbiamo preso verso i cittadini, non possiamo aspettare che Forza Italia si chiarisca al suo interno», avverte la ministra delle Riforme. Sul rapporto con M5S la Boschi aggiunge: «Chi condivide una legge elettorale che funzioni per il paese potrà discuterla e votarla con noi». In serata da palazzo Chigi fanno sapere che lo stato del patto del Nazareno è quello descritto dal ministro Boschi e dal sottosegreario Delrio, ovvero uno stallo provocato dalle divisioni dentro Forza Italia.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top