Hockey

B/M. La Rivolta degli Italici. Roma rasa al suolo

Avezzano– Marsicani, etruschi, apuli, adriatici millenni dopo si prendono una storica rivincita su Roma caput mundi ed estromettono le 4 squadre metropolitane dal proseguo del campionato. Un segnale del divario che c’è fra le 4 big di Roma (HC, Tevere Eur, Butterfly e Lazio) e il resto dell’hockey capitolino.
Erano 10 in partenza le squadre dell’area 5, che comprende Roma, il Lazio, le Marche, l’Abruzzo e la Puglia. Le cinque laziali più l’Avezzano da una pare le tre marchigiane con l’Olimpia Torre dall’altra.
Alle finali di area di area accedono Avezzano e Olimpia Torre Santa Susanna da prime con Campagnano e Mogliano come seconde. Le prime due di questo gironcino andranno direttamente ai due play-off promozione.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top