Giudiziaria

Biolite, trema un intero Comune

Il Comune di Scurcola rischia di dover pagare un maxi risarcimento per la biolite smaltita nei Piani Palentini. Ammonta a 1 milione e 165 mila euro la cifra che la Corte d’Appello de L’Aquila potrebbe far sborsare all’ente a favore di 19 aziende italiane accusate negli anni ’90 di inquinamento. L’amministrazione di Scurcola nel 2001 aveva chiesto un risarcimento danni alla Biolite, ma il tribunale di Avezzano lo aveva respinto perché non sarebbero stati danneggiati i beni ambientali e anzi, per tutta risposta, ha condannato addirittura il Comune di Scurcola a risarcire le aziende con oltre un milione di euro.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top