Politica

Beni pubblici venduti, le accuse del Pd

Non piace al circolo del Pd di Pescasseroli la vendita del patrimonio pubblico ad opera dell’amministrazione comunale. La maggioranza del consiglio comunale avrebbe infatti proceduto all’alienazione di terreni demaniali, tra cui alcune superfici di piazze pubbliche, fino a oggi disciplinati da un più opportuno regime concessorio, sicuramente più vantaggioso per l’erario comunale. Per questo la segreteria del partito chiede la sospensione immediata di tutti gli atti.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top