Cultura

Bambole e sogni d’altri tempi in mostra a palazzo Torlonia


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Avezzano – Un affascinante viaggio nella Storia attraverso splendide bambole e giocattoli d’altri tempi, testimoni silenziosi eppure straordinariamente espressivi di altre epoche e delle trasformazioni sociali e culturali che le hanno caratterizzate. É quello che si potrà sperimentare visitando le sale dell’Archivio di Stato, nel palazzo Torlonia, ad Avezzano, che dall’8 gennaio ospitano l’evento: “Le Bambole raccontano…” – Bambole e vecchi giocattoli in mostra.

Promosso dal Consultorio Familiare Cif Onlus di Avezzano, in collaborazione con la Fondazione Carispaq ed il Patrocinio del Comune di Avezzano, l’evento è stato realizzato grazie alla disponibilità della professoressa Donatella Ciaccia che, con passione e sensibilità, ha messo a disposizione la propria collezione privata, realizzata attraverso oltre venti anni di paziente e accurata ricerca, e ha curato la mostra, che include bambole e giocattoli, circa duecento, datati dai primi decenni del ‘900 agli anni ‘80.

Nell’allestimento, le creazioni di storiche case di produzione italiane ma anche straniere, insieme a manufatti nati da piccole botteghe artigiane: pannolenci, cartapesta, legno, bottoni, porcellana, lana e merletti tra i materiali usati per i giochi che hanno abitato i sogni di tante generazioni di bambini.

L’esposizione si potrà visitare fino al 22 gennaio, dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 13 – il martedì e giovedì anche dalle 15 alle 17 – il sabato dalle 16 alle 18, la domenica dalle 15 alle 17. Domani, domenica 15 gennaio, si terrà un’iniziativa parallela grazie alla quale un gruppo di bambini, nella magica cornice della mostra, potrà leggere e ascoltare una selezione di fiabe e letture dedicate all’infanzia.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top