Sport

I baby dell’Avezzano Rugby protagonisti del video “Uniti per crescere insieme”


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Uniti per crescere insieme. E’ il messaggio lanciato dai bambini dell’Avezzano Rugby in un video girato per un concorso nazionale, nel quale si sottolineano i valori del mondo della palla ovale. “Gli oltre 100 baby atleti tesserati – ha dichiarato il presidente dell’Avezzano Rugby, Alessandro Seritti -, oltre ad allenarsi costantemente, rappresentano un vero esempio per gli adulti e la vera forza del nostro movimento. Su di loro – ha precisato –  stiamo investendo tutte le nostre energie”. Nella struttura sportiva di Via dei Gladioli, infatti, si allenano circa 120 bambini appartenenti alle categorie under 6, under 8, under 10, under 12 e under 14, seguiti costantemente da una decina di tecnici e da un preparatore atletico.

“Il minirugby – ha spiegato il responsabile tecnico, Paolo Baiocchi – rappresenta il fulcro di ogni movimento rugbystico che si rispetti ed è proprio per questo motivo – ha continuato – che stiamo investendo sulla formazione dei ragazzi per garantire loro sia una crescita individuale serena sia una consapevolezza maggiore sulla forza del gruppo;  tutto questo – ha concluso Baiocchi – si trasforma in un grande supporto per le famiglie”.  Gli allenamenti sono fissati nei giorni di martedì, giovedì e venerdì, dalle 17 in poi sul campo 1 di via dei Gladioli dove i ragazzi si allenano per preparare i vari tornei e concentramenti sparsi in tutta Italia. “Formare i ragazzi – ha sostenuto il coordinatore del minirugby, Gianni Di Matteo – è fondamentale sia per la loro crescita individuale sia per il futuro del movimento rugbystico giallonero che da anni rappresenta in Abruzzo una grande famiglia all’interno della quale sono passati grandi campioni di sport e di vita”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

To Top