Cronaca e Giudiziaria

Avezzano, sorpresi dalla fototrappole ad abbandonare rifiuti: multati

Avezzano-Dovranno pagare una multa di 450 euro i trasgressori sorpresi ad abbandonare i rifiuti. Grazie alle fototrappole istallate dall’amministrazione Di Pangrazio in 80 punti di interesse all’esterno della città di Avezzano e a rotazione nei luoghi abitati, è stato infatti possibile identificare alcuni trasgressori che in località Chiusaresta scaricavano, sicuri di non essere osservati, i loro rifiuti ingombranti. Tra il materiale abbandonato, gli agenti della Polizia Locale di Avezzano hanno rilevato numerosi pezzi di mobili, grosse parti di elettrodomestici e plastiche varie, per i quali, i responsabili dovranno appunto pagare una multa di 450 euro.
“Continueremo a combattere il fenomeno del degrado e dell’inciviltà con tutti i mezzi che abbiamo a disposizione – ha dichiarato l’assessore all’ambiente Crescenzo Presutti– grazie alle fototrappole i nostri agenti ricevono immediatamente la segnalazione e possono intervenire all’istante”.
“Invito i cittadini a dedicare la giusta attenzione alla raccolta differenziata – ha affermato il sindaco Di Pangrazio – la qualità della vita di una città passa anche e soprattutto attraverso il rispetto dell’ambiente “.

Si ricorda che i cittadini possono conferire i rifiuti ingombranti e quelli di apparecchiature elettriche ed elettroniche recandosi direttamente e gratuitamente presso il Centro Di Raccolta di Via Nuova, 100; oppure, nelle isole ecologiche mobili o chiamando il numero verde 800501690 per il ritiro gratuito a domicilio.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top