Rugby

Avezzano, siamo al “redde rationem”

Il giorno della verità!!! Domenica 4 maggio sul campo di Reggio Calabria l’Autosonia Avezzano Rugby disputerà l’ultimo incontro del campionato nazionale di serie B – stagione 2013/2014 – ed alla fine del match conoscerà il proprio destino.
Per i gialloneri è d’obbligo una vittoria e, se così fosse, bisognerà attendere il risultato dell’incontro Ragusa – Rieti, dirette concorrenti per non retrocedere. Tra le tre contendenti solo una disputerà il campionato cadetto nel prossimo anno, le altre due scenderanno nell’inferno della serie C.
Reduci da tre risultati utili consecutivi, i ragazzi avezzanesi scenderanno a Reggio Calabria con il morale a mille e la consapevolezza di giocarsi una finale, dall’altra parte troveranno un quindici che ha già raggiunto da parecchie settimane la salvezza e che vorrà onorare l’ultima di campionato con una vittoria davanti al pubblico amico.
“Lotteremo fino all’ultimo minuto – dichiarano i due tecnici Di Stefano e Terrenzio – ed alla fine, sperando di aver ottenuto il successo, resteremo in attesa del risultato di Ragusa. Comunque andrà siamo fieri di aver condotto il gruppo in questo finale di campionato. Tutti gli atleti hanno dimostrato attaccamento alla maglia e voglia di riscatto dopo un campionato denso di molte ombre. Scenderemo in terra calabrese con tutto l’organico a disposizione, unica assenza il tallonatore Antonio Pelino, infortunatosi nell’ultimo match, ed al quale facciamo gli auguri di una pronta guarigione.”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top