Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Rugby

Avezzano Rugby VS Unione Rugby Capitolina


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Dopo la lunga sosta natalizia riprende domenica 17 gennaio il Campionato Nazionale di Serie B. Con questa giornata si concluderà la prima fase territoriale che vedrà l’Avezzano Rugby impegnato in trasferta a Roma contro l’Unione Rugby Capitolina. Le due formazioni si troveranno a lottare nella prossima pool retrocessione che partirà il 31 gennaio. Peccato per i ragazzi gialloneri che avevano tutte le carte in regola per classificarsi nelle prime tre posizioni in classifica della prima fase, ma nulla è compromesso per raggiungere l’obiettivo stagionale della permanenza in serie B. Nella partita di andata la supremazia della mischia avezzanese fu netta mentre i laziali imposero il loro gioco con la linea veloce, riuscendo a portare a casa una vittoria di misura. Sono passati due mesi da quell’incontro e tutti e due gli staff tecnici hanno lavorato per coprire le lacune evidenziate. Sarà fondamentale per i marsicani dimostrare di essere squadra, combattendo per ottanta minuti e tirando fuori orgoglio e determinazione.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top