Rugby

Avezzano rugby, si torna alle montagne nostrane…

Dopo la brutta sconfitta rimediata a Rieti l’Avezzano Rugby sarà impegnata domenica prossima, ancora in trasferta, sul campo di Sambuceto dove affronterà la Gran Sasso squadra cadetta.
I ragazzi già da martedì hanno ripreso ad allenarsi in vista di questo incontro che dovrebbe essere l’ultimo ostacolo in vista dell’accesso alla pool promozione.
Una vittoria consentirebbe ai gialloneri di avere la certezza matematica di poter continuare a coltivare il sogno promozione.
“Ci aspettiamo una reazione d’orgoglio da parte di tutto il gruppo – commentano i tecnici Di Stefano e Terrenzio – vista la pessima figura rimediata domenica scorsa. Chiediamo da tempo una maggior partecipazione alle sedute di allenamento ma, impegni vari, consentono ai ragazzi di essere tutti insieme solo il venerdì. Ci sono ancora tre match per concludere questa prima parte di stagione e basta una sola vittoria per conquistare l’accesso alla seconda fase. Per domenica a Sambuceto abbiamo ancora qualcuno in infermeria, come Marco Talamo e Luca Farina, ma contiamo di recuperare un paio di infortunati per schierare la miglior formazione. All’andata, nonostante la vittoria, non abbiamo praticato un buon rugby, in settimana rivedendo la partita abbiamo spiegato ai ragazzi che tipo di gioco praticare, ci auguriamo che tutti seguano le indicazioni e che mettano sul campo la grinta perduta a Rieti. Durante la prossima sosta natalizia alcuni elementi, finora poco presenti, dovrebbero aggregarsi al gruppo in modo tale da iniziare una specifica preparazione atletica in vista della pool promozione”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top