Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Altri articoli

Avezzano-Roma, vedrete che tireranno fuori i treni a carbone…


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Dal sito di Trenitalia

Linea Tivoli – Avezzano: proseguono con treni diesel i collegamenti ferroviari

In attesa del ripristino dell’impianto Enel, danneggiato domenica sera 19 gennaio da scariche atmosferiche, la mobilità ferroviaria fra Tivoli e Avezzano, continuerà anche nei prossimi giorni ad essere garantita da treni navetta diesel.

Il trasporto metropolitano, invece, fra Roma e Tivoli, sarà assicurato da treni elettrici.

Rimarranno di supporto anche i collegamenti sostitutivi con bus, nelle maggiori stazioni della linea.

La nuova programmazione potrà così assicurare il 70% dei collegamenti, rispetto all’offerta ordinaria giornaliera.

Enel, in costante contatto con Rete Ferroviaria Italiana, stima i tempi di ripristino dell’apparecchiatura in circa 12 giorni, salvo l’esito delle verifiche tuttora in corso.

MA SIAMO MATTI, POSSIBILE CHE L’ENEL NON E’ IN GRADO DI RISOLVERE IL DANNO PRIMA. SE AL POSTO DELLA LINEA FERROVIARIA C’ERA UN OSPEDALE COINVOLTO, COSA AVREBBERO FATTO? AVREBBERO EVACUATO LA STRUTTURA, BUTTANDO FUORI I MALATI???

MA SIAMO MATTI, POSSIBILE CHE L’ENEL NON HA UN TRASFORMATORE DA SOSTITUIRE IN UNA DELLE MIGLIAIA DI CENTRALI ELETTRICHE CHE HA SPARSE PER L’ITALIA? E’ INAUDITO TUTTO QUESTO. DODICI GIORNI SE VA BENE SALVO VERIFICHE. ALLORA CHE TIPO DI ABBONAMENTO DOBBIAMO FARE PER IL MESE DI FEBBRAIO? UN ABBONAMENTO CHE NON BASTA A COPRIRE I GIORNI DEL MESE (GIA CORTO DI PER SE). VOGLIAMO ESSERE RISARCITI. A QUESTO PUNTO PRETENDIAMO CHE L’ABBONAMENTO DEL MESE DI FEBBRAIO, VALGA ANCHE PER TUTTO IL MESE DI MARZO. QUESTA E’ UNA VERA BASTARDATA CHE CI STANNO FACENDO, NON SOLO LA PRESA PER IL CULO DEI TRENI CON LE FERMATE AGGIUNTIVE, ANCHE LA BEFFA DEL GUASTO CHE NON VIENE RIPARATO. BASTA AVETE ROTTO, AVETE STUFATO.

MA PORTA P…POSSIBILE CHE NON C’E’ UN POLITICO CON “LE PALLE” CHE S’INCAZZI CON CHI DI DOVERE “ENEL” O CHI E’ IL RESPONSABILE. MA PERCHE’ COSA VI ABBIAMO MESSO LI IN QUELLE POLTRONE, A FARE COSA???

NON CE LA FACCIAMO PIU’, ORMAI SIAMO ESASPERATI. I SINDACATI SI PREOCCUPANO CHE CON IL MANCATO CONTRATTO DI SERVIZIO NEL FUTURO CI SARANNO POSTI DI LAVORO IN MENO, E’ ADESSO CHE CI SARANNO POSTI DI LAVORO IN MENO, MA PER NOI CHE NON SAPPIAMO COME ARRIVARE AL LAVORO. TUTTI I GIORNI CON RITARDI, MINIMO UN ORA QUANDO DICE BENE. E’ ADESSO CHE BISOGNA PREOCCUPARSI E NON FRA TRE ANNI!!!

DANIELE LUCIANI

 

Ripeto e ribadisco …

Abbiamo bisogno di un Legale
con la Elle Maiuscola.
Denuncia alla Procura della Repubblica
per interruzione di Pubblico Servizio.
Altrimenti questa gente non si sveglia
dal torpore.
Dodici giorni???
Basta (anche noi) con le parole.
Dobbiamo passare ai fatti.
Giuliano Occhiuzzi 
1 Comment

1 Comment

  1. leo

    23 gennaio 2014 at 9:16

    Tranquilli prendiamo l’AUTOSTRADA a 9.50€…Vergognaaaaa

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top