Cronaca e Giudiziaria

Avezzano-Roma: Quando la pazienza arriva in stazione…

Oggi vorrei soprattutto rivolgermi alla nostra classe politica, chiedendo un giudizio sul loro operato.

Ritenete VOI che tutto ciò che dovreste fare, per NOI pendolari, lo stiate facendo?

Io personalmente credo di no. Dalle ultime “nostre” disavventure, non c’è menzione nei vostri discorsi, ma nemmeno ad accennarne una piccolissima frase di… compassione.

Menefreghismo assoluto, nel pieno rispetto delle regole, provinciali, regionali e nazionali. I treni continuano ad avere ritardi allucinanti, negli ultimi tre giorni ci sono stati due casi

di abbandono vero e proprio al nostro destino, treni soppressi, cancellati…dimenticati.

Perché continuare a tenere aperta una linea ferroviaria se poi non c’è il riscontro sulla sua funzionalità? Perché tenere aperte stazioni, lasciandole (di notte) al loro destino?

Licenziamo tutti e basta!

Ma i primi dovreste essere VOI ad andarvene!!!

Daniele Luciani

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top