Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Altri articoli

Avezzano, picchiato giovane pusher


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Quattro persone, tra cui un minorenne, sono finite nei guai e ora sono indagate per reati che vanno dallo spaccio di sostanze stupefacenti alla rapina e lesioni. V.T., 26 anni, insieme a un 16enne, avrebbero venduto la droga, mentre due fratelli, A.D.A. (32) e M.D.A. (34), l’avrebbero acquistata senza pagarla. Tutto è cominciato da una denuncia di un minorenne che con la madre si è presentato in commissariato sostenendo di essere stato rapinato da due sconosciuti. Ma la versione del ragazzo non ha convinto gli uomini della squadra anticrimine del commissariato di Avezzano, coordinati dall’ispettore superiore Gaetano Del Treste, che indagando hanno scoperto ben altrà verità.

Infatti, dopo aver consegnato la droga i due tossicodipendenti avrebbero lamentato una scarsa qualità della sostanza stupefacente, rifiutandosi di pagarla e reagendo con violenza nei confronti dei due giovanissimi spacciatori, rubando loro anche un cellulare. Dopo la lite i due acquirenti si sarebbero allontanati con la droga non pagata e con il telefonino rapinato insieme a una piccola somma di denaro.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top