Politica

Avezzano, pari opportunità: summit per i nuovi commissari

Torna pienamente operativa la Commissione per le pari opportunità del comune di Avezzano, per la quale – nel corso dell’ultima seduta di Consiglio comunale – sono stati nominati tre nuovi commissari: Mariaelisa Serone,  Benedetta Cerasani e Annamaria Contestabile (LEGGI ARTICOLO). Della Commissione faranno parte altri 6 membri, espressione dell’associazionismo, delle organizzazioni sindacali e imprenditoriali del territorio, che saranno selezionati attraverso apposito bando. La Commissione aprirà i lavori a settembre, ma già dal mese di agosto i Commissari, con il presidente del Consiglio Domenico Di Berardino, si riuniranno per dare corso alle procedere di selezione dei nuovi membri, sulla base delle candidature che saranno pervenute. “L’attenzione della nostra amministrazione in materia di parità e di lotta alla discriminazione di genere è come sempre massima – ha rimarcato Di Berardino – un sentito ringraziamento per l’attività svolta va alle componenti della Commissione uscente. Sono certo che il nuovo collegio saprà lavorare al meglio per centrare gli obiettivi e rafforzare la nostra azione riguardo questo tema cruciale. Certi steccati dovrebbero essere ormai solo un ricordo, ma purtroppo non è così, e noi siamo pronti a dare tutto il supporto alle future iniziative della Commissione”.

Ultimi giorni per partecipare all’avviso pubblico n. 36126/16, emanato dal Comune di Avezzano per la selezione di un soggetto del privato sociale (organismo di volontariato, associazione di promozione sociale, cooperativa sociale), per la realizzazione di un progetto di integrazione sociale di persone in difficoltà e a rischio di emarginazione. Lo ricorda l’assessore Fabrizio Amatilli, che invita tutti gli interessati a prendere visione dell’avviso integrale all’indirizzo http://www.comune.avezzano.aq.it. Sul sito web istituzionale sono disponibili tutte le informazioni, i documenti e le dichiarazioni da rendere per la partecipazione al procedimento, redatte sui modelli A2, A2bis e A3. La durata del progetto sarà di 6 mesi, con decorrenza dalla data che sarà comunicata dall’amministrazione al soggetto realizzatore del progetto. Sono ammessi a partecipare all’avviso i soggetti no profit interessati che abbiano competenza nella gestione di interventi di integrazione sociale e/o inserimento lavorativo a favore delle persone in difficoltà.

  1. Imprese sociali di cui al decreto legislativo n. 155/2006.
  2. Associazioni, Fondazioni, I.P.A.B., Cooperative Sociali e comunque tutte le Onlus legittimate a gestire servizi socio sanitari, socio educativi e socio assistenziali.
  3. Consorzi di cooperative sociali (art. 8 L.381/91);
  4. Raggruppamenti temporanei di concorrenti e consorzi ordinari di concorrenti, tra i soggetti di cui ai precedenti punti 1 e 2.

Il plico contenente la proposta tecnica, la proposta economica e la documentazione amministrativa prescritta nell’avviso, a pena di inammissibilità, deve essere sigillato e deve pervenire, a mezzo raccomandata del servizio postale o mediante agenzia di recapito autorizzata oppure mediante consegna diretta, entro le ore 12 del giorno 29/07/2016 all’indirizzo: Comune di Avezzano Ufficio Protocollo – Settore VI – Servizio Sociale Piazza della Repubblica, 8 67051 Avezzano (AQ).

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top