Rugby

Avezzano, l’ultimissimo treno?

Si è arrivati al primo match decisivo per le sorti di questa stagione. Domenica 6 aprile alle ore 15,30 presso il campo di via dei Gladioli arriverà la Partenope Napoli. Obbligo per l’Autosonia Avezzano Rugby è vincere cercando di conquistare anche il bonus, impresa difficile ma sicuramente alla portata dei giovani marsicani.

I campani non hanno più nulla da chiedere a questo campionato ma, sicuramente, saliranno in terra abruzzese decisi a vendere cara la pelle nel rispetto dell’etica sportiva.

Francamente, ad inizio stagione, nessuno si aspettava che, a quattro giornate dalla fine del torneo, la posizione del quindici giallonero potesse essere questa: è vero che la squadra è giovane, che qualche partita è stata persa per sviste arbitrali, che quattro punti di penalizzazione, per un banale errore nella lista gara, pesano come un macigno, ma queste sono tutte attenuanti, la realtà è che non si riesce a trasformare la tanta mole di gioco prodotto in mete e punti.

“Calendario alla mano nulla è perduto – questo il commento dei tecnici Di Stefano e Terrenzio – crediamo in una reazione d’orgoglio da parte dei ragazzi dopo la pessima prova fornita a Roma. La Partenope ha sempre dimostrato un grande carattere ed un’ottima organizzazione con il reparto di mischia, stiamo preparando l’incontro nell’ottica di diminuire al massimo le loro fonti di gioco, una vittoria consentirebbe di affrontare la trasferta di Ragusa con il morale alle stelle. Tranne un paio di infortunati, abbiamo la rosa al completo e questo ci consentirà di effettuare le scelte migliori”.

La società lancia un appello ai tifosi: accorrete numerosi domenica al campo di via dei Gladioli per spingere, con il vostro incitamento, i ragazzi… in meta!!!

Sponsor di questa settimana dell’iniziativa “Il pallone dell’incontro è offerto da …….” è “PANELLA LIBRI” – Via Mazzini, 21 – Avezzano. Un grazie agli amici Simona e Roberto per la preziosa collaborazione.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top