Avezzano Calcio

Avezzano, il conto alla rovescia è finito

Sarà una domenica di passione quella a bordo campo per mister Morgante e per il presidente Gianni Paris. Alla prima apparizione, l’undici biancoverde ha l’obbligo di fare bene. E a interpretare le pressioni ci pensa la piazza. Così se da un lato il debutto in campionato di Gigi Morgante nella panchina avezzanese ha un senso moltiplicato (la Curva Nord si aspetta tanto dal tecnico marsicano), dall’altro il quinto anno di presidenza Paris spinge il massimo dirigente a un dentro o fuori. Lo stesso ha dichiarato: “O vinco o lascio”, e questo lo scopriremo solo al termine della stagione 2014/15. Noi tutti ci auguriamo che l’Avezzano possa tenersi il suo presidente-tifoso, l’unico negli ultimi cinque anni in grado di riportare il club di via Ferrara alle soglie del calcio che conta.
Contro l’Acqua&Sapone Montesilvano, il tecnico biancoverde schiererà in campo il seguente undici: Di Girolamo, Valerio, Menna, Tabacco, Iafrate, D’Alessandro, Kras, Catalli, Cini, Shiba, Moro. Insomma, una retroguardia tutta under, con l’esperto vice capitano Antonello Tabacco a fare da perno dell’asse difensivo marsicano. E’ ovvio che da gente come Giorgio Cini e Giuseppe Catalli potrebbe venir fuori la “fantasia”, così come dagli attaccanti puri quali Henry Shiba e Pasquale Moro ci si aspetta quella spinta propulsiva per fare male alla difesa adriatica. Fischio d’inizio alle ore 15.00. Il presidente Paris, che sarà “scortato” dai fedelissimi Luigi Cariola e Antonio Ferri, spera nella presenza dei tifosi in quel di Montesilvano: perché il primo posto anche alla prima giornata ha un valore…

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top