Attualità

Curva Nord e “I Girasoli”: “Consegneremo i soldi per Samuel tramite avvocato”

Avezzano – Riportiamo le dichiarazioni del presidente dell’associazione “I Girasoli” a seguito delle polemiche derivanti da un presunto cattivo utilizzo dei fondi raccolti a sostegno del piccolo Samuel.

“Siamo venuti a conoscenza di un articolo uscito su un giornalino (un cartaceo a diffusione locale, ndr) nella metà di settembre  in cui si accusava la curva Nord e l’associazione  ” I Girasoli” di appropriazione  di denaro proveniente  dalla raccolta fondi pro Samuel. Ci preme fare alcune precisazioni, a questo punto doverose e che fino ad ora avevamo tenuto per noi onde evitare  ulteriori screditamenti. La raccolta iniziata ad aprile e terminata a settembre ha visto raggiungere la somma di euro 5.000 di cui 1.680 consegnati  con assegno, 800 euro circa in buono presso la farmacia De Bernardini. Abbiamo inoltre messo in contatto la famiglia del piccolo Samuel con l’associazione “Edoardo Marcangeli Onlus” che ha effettuato un’altra donazione. La curva Nord e l’associazione  “I Girasoli”, avendo come obiettivo unico e solo la tutela del  bimbo e della sua salute, avevano disposto la donazione della somma restante direttamente all’ospedale  dove il piccolo Samuel sta ricevendo le cure.
Alla luce dell’articolo di cui siamo venuti a conoscenza, oltre a rendere noto che verrà intrapresa un’azione legale sia nei confronti del giornale sia nei confronti di chi ha riportato false dichiarazioni, la somma raccolta, a scanso di equivoci, verrà consegnata tramite un avvocato”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top