Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Cronaca e Giudiziaria

Avezzano cardio-protetta con dodici defibrillatori


Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Warning: in_array() expects parameter 2 to be array, null given in /home/marsicanews/public_html/wp-content/plugins/quick-adsense-reloaded/includes/post_types.php on line 46

Avezzano, la prima città in Abruzzo per quanto riguarda la lotta contro la morte per arresto cardiaco, oggi può essere definita una città più sicura. I defibrillatori sono stati installati fino a oggi in piazza della Repubblica, negli uffici comunali, in piazzale Kennedy all’interno della biglietteria Arpa, vicino alla stazione ferroviaria e al terminal dei bus, al santuario della Madonna di Pietraquaria, in via Cavalieri di Vittorio Veneto al Teatro dei Marsi, in via Don Minzoni al comando della Polizia locale e sulla Tiburtina nella zona est della città, nei locali dell’Ipercoop. Anche il centro commerciale I Marsi, infatti, ha voluto partecipare al piano di copertura del territorio predisponendo un defibrillatore all’interno dell’area commerciale. Sono previste installazioni di altri defibrillatori nelle frazioni di Avezzano.

Altri apparecchi saranno installati a breve ad Antrosano, Cese, Paterno e San Pelino e successivamente in altre zone della città. Un piano di sicurezza serio, però, deve mettere in conto anche la formazione dei cittadini. Per utilizzare i defibrillatori servono infatti persone che abbiano un minimo di dimestichezza con tali apparecchiature. Per tale motivo sono stati avviati dei corsi di formazione che hanno il compito di educare il più alto numero di persone possibili. Il cardiologo Stefano Guarracini (promotore del progetto) ha già tenuto corsi rivolti agli agenti della Polizia locale di Avezzano, ai componenti di diverse associazioni di volontariato che hanno conseguito il patentino e nelle strutture sportive.

1 Comment

1 Comment

  1. Vincenzo Lo Zito

    Vincenzo Lo Zito

    17 aprile 2014 at 10:47

    Sarà anche ben protetta la città ma se gli utenti non imparano che l’ambulanza non si chiama per le cazzate tutto questo serve a poco. Immaginate il semplice mal di pancia a gioia dei Marsi e con l’ambulanza che corre e un infarto ad Avezzano. .

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top