Politica

Avezzano, approvato bilancio di previsione: in programma tanti progetti per la città

“Un documento chiaro, trasparente e cucito su misura delle esigenze della nostra città”. Questo il commento del sindaco di Avezzano Giovanni Di Pangrazio, a margine del consiglio comunale che si è svolto ieri mattina a Palazzo di Città, durante il quale è stato approvato a maggioranza con 13 favorevoli, 2 astenuti e 6 contrari, il bilancio di previsione 2016/2018. “Abbiamo approvato il bilancio 30 giorni prima della scadenza, – ha proseguito Di Pangrazio – Avezzano è uno dei primi comuni a fare questo importante passo in avanti verso la realizzazione di grandi progetti che andranno a completare tutto l’iter che l’amministrazione ha costruito in questi anni, andando a colmare i vuoti lasciati in sospeso, per dare precedenza alle priorità”.

“Circa 800 mila euro di lavori appaltati – ha spiegato Di Pangrazio – verranno realizzati nel corso di quest’anno, tra cui: la sistemazione e messa in sicurezza della zona sud di Caruscino, dei tratti di strada di via Sandro Pertini, via Pietragrossa, via Leonelli e via Nuova strada provinciale n.20: la manutenzione straordinaria di via dei Gladioli; il rifacimento del manto stradale di piazza Cavour e dei marciapiedi in via America; la realizzazione delle reti fognarie di via Piemonte e via Jenner; la sistemazione della pavimentazione stradale di via San Sebastiano e via Leopardi, via Caruscino, via Colantoni e via Venezia; realizzazione marciapiedi e messa in sicurezza muraglione in via Fracassi; rifacimento marciapiedi e griglie via Labriola; realizzazione rotatorie in via Puglie, via Maestri del Lavoro e via Pietragrossa; ampliamento impianto di pubblica illuminazione di via A. Negri, via Paganini e via Pie Le pogge e via Macerino vecchio, via Giacosa, via C. Colombo e via Palestrina”.

“Importanti per la città anche la riattivazione dell’aula magna dell’università presso l’ex scuola di via Napoli e il restauro del parco archeologico collegiata San Bartolomeo. Tanti interventi che stanno cambiando il volto ad Avezzano – ha concluso il sindaco – il bilancio approvato è il frutto di un lavoro condiviso in completa sinergia tra i tecnici dell’amministrazione comunale, gli assessori e i consiglieri di maggioranza ed è un documento aperto che lascia 300 mila euro a disposizione delle esigenze rappresentate dai consiglieri, espressione dei singoli territori e dai cittadini che, come noi, vivono ogni giorno la nostra città.”.

“Il bilancio di previsione 2016/2018 testimonia l’assenza di ulteriori tassazioni e la riduzione di alcune delle vigenti – aggiunge il vice sindaco con delega al bilancio, Ferdinando Boccia, che è intervenuto in consiglio comunale sulla questione tasse, esponendo i punti all’ordine del giorno – riduzione del 50% su IMU-TASI che riguardano gli immobili dati in comodato gratuito dai genitori ai figli per l’abitazione di quest’ultimi. E ancora, riduzione al 75% dell’IMU-TASI per gli immobili soggetti a contratto di locazione concordato. Rimane confermata l’esclusione TASI per la prima casa, come si riconferma l’addizionale comunale come l’anno precedente e con l’esenzione dal pagamento per chi possiede reddito imponibile fino a 10.000 euro. Anche per la TARI sono state confermate le stesse tariffe dell’anno precedente”.

Click per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ultime notizie

To Top